Profilo bloglovin Profilo Pinterest Profilo Google + Profilo Instagram Profilo twitter Profilo Facebook

Dal cinema al teatro: 6 film che sono stati riprodotti a teatro

Pubblicato il: 8 giugno 2017 | Commenti 0

Il passaggio dal cinema al teatro è realtà. Tanti film non sono rimasti solo opere cinematografiche ma hanno accolto la sfida di diventare delle opere teatrali, di diventare film riprodotti a teatro.

La sfida non è da poco! Dopo il successo sul grande schermo, la trama del film deve sbarcare su un vero palcoscenico, a contatto col pubblico e coinvolgerti in un’avventura nuova ed intrigante.

Tra i film che diventano opere teatrali troviamo Il Principe Abusivo. Il film di Alessandro Siani e Christian De Sica che nel 2013 incassò oltre 14 milioni di euro, sbarca a teatro. Anche a teatro la storia si incentrerà sul ciambellano che dovrà lottare contro i modi rozzi e poco fini di un napoletano. I due protagonisti garantiscono improvvisazioni, scenografie tridimensionali e molte novità.

Il passaggio dal cinema al teatro porta sul palcoscenico anche Qualcuno volò sul nido del cuculo. Alessandro Gassman porta in scena il romanzo di Kesey  in tutti i teatri italiani per rivivere le emozioni di questo grande kolossal.

cinema al teatro

Calendar girls è dal 2008 che viene riprodotto dal cinema al teatro con successo in tutta l’Inghilterra. Finalmente sbarca anche in Italia. E’ una commedia che si ispira ad un fatto accaduto realmente. John, marito di Annie, muore di leucemia. Da questo dramma prende le mosse una trama densa di comicità, perché Chris coinvolge le colleghe del Women’s Institute, associazione che si occupa di volontariato, in un’iniziativa ardita: quello di farsi fotografare nude per dare vita a un calendario i cui proventi andranno in beneficenza all’ospedale in cui è morto John.

Un altro grande successo che è passato dal cinema al teatro è High School Musical. Le vicende di Troy Bolton, capitano della squadra di basket scolastica, si intrecciano con quelle di Gabriella Montez, la studentessa modello. Al centro dei due ragazzi, il loro sogno: interpretare il ruolo da protagonisti nel musical della scuola e, con l’aiuto dei loro amici, cercheranno di sfidare gli antagonisti di sempre, Sharpay e Ryan Evans.

Il grande dittatore è stato ideato più di 70 anni fa da Charlie Chaplin. Raccontava con una satira antinazista, il Terzo Reich e la debolezza dell’Europa. Da allora molti anni sono passati ma l’attualità dell’opera è sconvolgente.E’ un vero e proprio inno alla libertà e alla speranza, come fulgido esempio di coscienza 
impegnata e di denuncia politica contro ogni forma di sopruso.

Sbarca a teatro anche Il marchese del grillo con Enrico Montesano. La storia è ambientata a Roma, inizi XIX secolo e racconta le vicende del Marchese Onofrio del Grillo, Guardia nobile di Papa Pio VII. Trascorre le giornate nell’ozio, frequenta bettole, coltiva relazioni amorose con popolane. Organizza scherzi e beffe ai danni di popolani, nobili, famigliari e dello stesso Papa. Le sue provocazioni nei confronti di mendicanti, Papi e consanguinei, proseguono fino a quando Napoleone invade lo Stato Pontificio. L’incontro con una giovane attrice, e l’amicizia con un ufficiale francese, gli fanno pensare di abbandonare Roma per Parigi. Ma, dopo la disfatta di Napoleone a Waterloo, il Marchese ritorna a Roma dove ad accoglierlo trova un clima ostile e una condanna a morte per alto tradimento nei confronti del Papa.

Andate a teatro a scoprire una nuova chiave di lettura delle grandi opere cinematografiche di tutti i tempi e diteci la vostra impressione!

buzzoole code